Presentazione domande di partecipazione Esami di Stato - candidati interni ed esterni

Tu sei qui

Gli alunni del Satta vincono un premio con un video sui segreti del carasau

Contenuto in: 

La Nuova Sardegna del 22.11.2016Gli alunni del Satta vincono un premio con un video sui segreti del carasau
di Valeria Gianoglio - NUORO - Il loro video sui segreti dell’intramontabile pane carasau ha conquistato il primo posto al concorso “Expo2015-digital food” che si è tenuto a Cagliari all’istituto Bacaredda. Dopo tanto impegno e fatiche digitali, insomma, è stato premiato e ha riscosso tanti consensi il lavoro della seconda A Lsu del liceo Sebastiano Satta di Nuoro.

«Abbiamo scelto di preparare un lavoro sul pane carasau perché a nostro avviso è un pane speciale – spiegano le insegnanti e coordinatrici del progetto, Maria Grazia Secci e Martina Careddu – è un pane che si presta a mille usi e che nel tempo si è imposto, proprio per la sua versalità, a essere usato anche in tante ricette, particolari e sfiziose».

Dopo la scelta iniziale dell’argomento, dunque, gli studenti della seconda A, si sono lanciati nella stesura del progetto vero e proprio e visto che avrebbero dovuto realizzare un video, per confezionarlo con tutti i crismi, hanno chiesto la collaborazione di un esperto di riprese video, Gianluca Sotgiu. Il risultato finale è stato un video di cinque minuti nel quale gli studenti del liceo Satta di via Deffenu raccontano i pregi e i segreti del pane carasau.

«Abbiamo scelto di parlarne in modo giocoso – spiegano ancora le insegnanti – cominciando con alcune riprese in classe in cui paradossalmente si fa l’appello chiamando i vari tipi di pane che si consumano in Sardegna. Nel video, abbiamo indicato le varie fasi di lavorazione del pane carasau, abbiamo accennato al suo uso nel passato e, infine, abbiamo descritto alcuni aspetti dell’utilizzo del pane carasau oggi».

Come raccontano le docenti, «Gli alunni hanno compreso tutta la fatica e l’organizzazione che occorre per realizzare un video lungo appena cinque minuti, hanno capito come muoversi per ottenere in tempo le autorizzazioni a “girare le riprese all’esterno della scuola, hanno fatto sopralluoghi per scegliere le location più adatte e, a titolo individuale, ognuno degli alunni ha superato la naturale timidezza a farsi riprendere o a parlare davanti a una video-camera».

Alla realizzazione del progetto-video, un prezioso contributo lo hanno fornito anche i docenti Elisa Vinci e Sciccolone, quest’ultimo in particolare nella registrazione dei brani musicali. Mentre gli alunni che hanno ideato e curato il video vincitore del concorso sono: Fabrizio Cossu, Eleonora Chessa, Maria Rita Chessa, Maura Contena, Camilla Contu, Simona Curreli, Giulia Dessena, Alessia Dettori, Chiara Farris, Alessia Goddi, Rita Marongiu, Francesca Piredda e Michela Serra. «Il bilancio di questa esperienza – aggiungono in conclusione le insegnanti – è decisamente positivo. Questo lavoro lascerà comunque un segno e un grande arricchimento culturale per tutti».
 

Sito realizzato per il Liceo "S.Satta" di Nuoro da GfM sulla base della distribuzione Drupal di Porte Aperte sul Web.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.